• Simona

[ Sei una Sposa pratica? Scopri perché il bouquet tondo può essere la scelta migliore per te]


Non preoccuparti, non è niente di strano, anzi. Tra tutti i tipi di bouquet da sposa questo è quello più classico e tradizionale. Può essere piccolo e delicato, oppure più grande e variegato, ma la sostanza è sempre la stessa: fiori compatti che definiscono una chioma a semi sfera, e gambi a spirale, racchiusi da una striscia di raso o tessuto, impreziositi da perle e punti luce. Se poi ci aggiungi le rose bianche, hai il bouquet da sposa per eccellenza.


Purtroppo, proprio per questo motivo, il bouquet tondo viene spesso sottovalutato ed etichettato come noioso ed impersonale.

E' decisamente un peccato e, se continuerai a leggere, ti spiegherò per quali motivi dovresti prendere in considerazione questa forma di bouquet da sposa, soprattutto se sei una sposa pratica e che preferisce le cose semplici.


Per prima cosa sfatiamo un mito: non è vero che il bouquet tondo è impersonale, anzi.

Dimenticati per un attimo di quei bouquet che vedi in giro dagli anni '80, con le rose bianche incastrate dentro pesanti foglioni verde scuro: i bouquet tondi, per fortuna, non sono tutti cosi!

E' una forma che si adatta bene a tantissime tipologie di fiori e permette di sbizzarrirsi con le personalizzazioni. Puoi scegliere se farlo solo di una tipologia di fiori (come ad esempio la rosa), oppure optare per fiori misti, con forme differenti tra loro e colori in gradazione rispetto al tema che hai scelto: il risultato sarà elegante e particolare!

Questa, però, non è la sua caratteristica migliore, secondo me. Continua a leggere e ti svelerò il vero punto di forza di questo tipo di bouquet da sposa.

L'importanza di questo aspetto passa spesso in secondo piano, fino a quando non è troppo tardi: il giorno del tuo matrimonio.

Il bouquet, quel giorno, sarà il tuo inseparabile compagno: dalla porta di casa (o davanti alla Chiesa) fino alla fine del ricevimento. Un bouquet da sposa molto scenico e decisamente ingombrante (come può essere quello a caduta) sicuramente lascerà a bocca aperta gli invitati, ma rischia di trasformarsi in un vero incubo per te. La sua forma renderà difficile appoggiare il bouquet da qualche parte ed i fiori avranno più possibilità di danneggiarsi per via dei vari sballottamenti. La lavorazione che hanno questi complessi bouquet fa si che diventino realmente pesanti e fastidiosi: come andare in giro tutto il giorno con una pesante busta della spesa in mano. Non è proprio un'immagine confortevole, ecco.

Il bouquet tondo, invece, è pratico, leggero e maneggevole: riuscirai a portarlo tutto il giorno senza fastidio, potrai appoggiarlo tranquillamente, senza occupare due tavoli, senza avere l'ansia di rovinarlo ad ogni tuo movimento.

Ecco la vera qualità di questo bouquet: la sua semplice praticità, che renderà la tua giornata decisamente meno pesante!

C'è ancora un altro aspetto, però, che ha fatto di questo bouquet un classico intramontabile: sta bene con tutto e si adatta praticamente a quasi tutte le fisicità.

Con la sua raffinata eleganza riesce ad esaltare un abito corto e semplice, ma anche ad impreziosire con discrezione un abito lungo ed importante: sapersi adattare alle occasioni è assolutamente una grande qualità.

Questi aspetti hanno reso il bouquet tondo il bouquet da sposa per eccellenza: qualità meritatissima, a parer mio.

Cosa pensi di questo tipo di bouquet? Ti piace? Hai già valutato queste sue caratteristiche? Fammi sapere nei commenti!


A presto

Simona

Bouquet tondo con rose rosa antico, calle e lisianthus

18 visualizzazioni

Viale della Rimembranza 77

Novi Ligure (AL)

Tel: 0143 75178

Email: info@gemmafiorie.it

Gemma fiori e...

  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now